Pagina corrente: Home > Schede tecniche di coltivazione ortaggi > Scorzanera: Coltivazione e proprietà

Scorzanera: Coltivazione e proprietà

scorzanera semina e coltivazioneSpecie biennale, annuale in coltura.

CLIMA: non presenta esigenze particolari pur preferendo esposizioni calde e soleggiate.

TERRENO: calcareo, tendente allo sciolto o di medio impasto, profondo fresco, ricco di sostanza organica.

CONCIMAZIONE: organica, se diretta, interrata con aratura profonda 30-40 cm, ma è preferibile effettuarla alla coltura precedente;

Dosi orientative di fertilizzante: letame, soltanto se ben maturo, 200-400 q per ettaro; fosforo 120-160 kg per ettaro

AVVICENDAMENTO: può essere considerata coltura da rinnovo o intercalare in relazione all'epoca di semina.


CONSOCIAZIONE: sembra non fornire risultati interessanti.

RIPRODUZIONE: per seme.

SEME: è un frutto (achenio), scanalato longitudinahnente, leggermente incurvato, biancastro. Gr 100 contengono 9.000-10.000 sani, 1 litro di seme pesa 250-300 gr. Durata della facoltà germinativa 2-3 anni. Tempo di gerininazione e fuoriuscita della piantula dal terreno 10-30 giorni. Quantità di seme per ettaro di coltura 10-15 kg.

SEMINA: si effettua direttamente in pieno campo nella grande maggioranza dei casi, in febbraio-maggio oppure in luglio-agosto, a mano o a macchina, a file o raramente a spaglio. li seme va interrato alla profondità di cm 2-3.

INVESTIMENTO: alla distanza di cm 25-30 tra le file e 5-10 cm sulla fila si ottiene una densità di 35-80 piante per mq.

IRRIGAZIONE: si rendono necessarie durante il periodo estivo, in un numero variabile in relazione all'ammontare delle precipitazioni piovose.

SCERBATURE e SARCHIATURE: si rendono indispensabili per arieggiare il terreno, rompere la eventuale crosta superficiale e mantenere la coltura libera da malerbe.

ALTRE OPERAZIONI COLTURALI: diradamento da effettuare quando le piante hanno raggiunto 3-5 cm di altezza, lasciandole alla distanza voluta, taglio degli scapi fiorali a mano a mano che vengono emessi in primavera-estate, al fine di consentire un migliore ingrossamento delle radici che rimangono anche più tenere.

RACCOLTA: da ottobre fino a marzo in relazione alle epoche di semina. Si effettua a mano, raramente a macchina, quando le radici hanno raggiunto il massimo sviluppo consentito dalle cultivar di appartenenza, estirpando la pianta ponendo particolare attenzione a non spezzare le radici.

PRODUZIONE: varia da 150-250 q per ettaro di radici commerciabili.

CONSERVAZIONE: può avvenire in locali freschi stratificando le radici in sabbia poco umida, oppure in frigorifero a 0-1 °C ed U.R. pari al 90-95%; nel primo caso la durata del periodo di conservazione si aggira sui 2 mesi, nel secondo 3-4 mesi.

AVVERSITA': Crittogame: marciumi causati da Sclerotinia, Pythium, Bo- trytis, ruggine dell'apparato aereo (Albugo tragopogonis), mal bianco (Erysi- phe cichoracearum), alternaria (Alternaria tenuis), macchie fogliari (Stem- phylium botryosum), avvizzimento (Verticillium alboairum), carbone (Ustilago scorzonerae). Insetti: terricoli diversi. (elateridi, maggiolino, grillotalpa), afidi (Aphis son- chii), nottue (Polia spinaciae, Autographa gamma). Altri: lumache, limacce, topi.

La Scorzanera di cui sono commestibili le radici, è ricca di sali minerali, vitamine e zuccheri.

Eventi e Fiere Bio 2020

Elenco di fiere, saloni e festival d'Italia e d'Europa sul biologico e l'agricoltura. 

Un’occasione di relazione e scoperta, tra chi ama la terra e vive nel pieno rispetto dell’ambiente e della natura.. Segnala  un Evento

Schede tecniche di coltivazione

Schede orticole

Schede tecniche di coltivazione ortaggi. Informazioni utili e consigli su orto e giardino per effettuare una produttiva coltivazione in agricoltura biologica.

Sementi per orto biologiche  

Acquista le sementi da orto bio provenienti da agricoltura biologica non trattate in superficie con prodotti chimici per ottenere ottimi raccolti dal proprio orto biologico.

Notizie dal settore dell'agricoltura

Articoli, notizie e comunicati stampa relativi al settore agricolo.

 
Leggi tutte le news