Pagina corrente: Home > Schede tecniche di coltivazione ortaggi > Lenticchia: Coltivazione e proprietà

Come coltivare la lenticchia: Clima, terreno, concimazione e semina.

Lenticchia:Semina e coltivazioneFamiglia Leguminosae Specie annuale.

CLIMA: come le altre leguminose da granella preferisce clima mite o temperato-fresco. Per altre caratteristiche vedi quanto riportato a proposito della Fava.

TERRENO: fresco, sciolto, sabbioso, vulcanico, di collina, dove non ristagni l'acqua, dotato di fosforo e potassio assimilabili.

CONCIMAZIONE: valgono le stesse modalità e dosi riportate per la Fava.


AVVICENDAMENTO: vedi Fava.

CONSOCIAZIONE: saltuariamente consociata a fava, orzo, pisello, segale, più frequentemente con specie arborce da frutto (mandorlo, olivo), o alla vite.

RIPRODUZIONE: per seme.

SEME: di questa specie si distinguono due tipi:

a) a semi grossi (diametro mm 5-8),

b) a semi piccoli (diametro mm 4-5). In entrambi i casi i semi in numero di 1-2 raramente 3 sono racchiusi in un piccolo legume appiattito. La loro forma è lenticolare, di peso e dimensioni variabili, di colore verdognolo, giallastro, bruno-chiaro o screziato.

Gr 100 contengono 1.000-3.000 semi, 1 1 di seme pesa 800-900 gr. Durata della facoltà gertninativa 4-5 anni. Tempo di germogliazione e fuoriuscita della plantula dal terreno 8- 10 giorni. Quantità di seme per 1 ettaro di coltura kg 60-80.

SEMINA: epoche e modalità sono analoghe a quelle riportate per la Fava. La profondità di semina non deve superare 1-2 cm.

INVESTIMENTO: tra le file si mantengono distanze di 30-40 cm e sulla fìla piante a 5-10 cm per una densità di 25-60 piante m2.

IRRIGAZIONE, SCERBATURE e SARCHIATURE:

vedi Fava escludendo la cimatura.

RACCOLTA: si effettua in giugno-luglio e si procede quando la maggior parte dei semi sono consistenti e la parte vegetativa della pianta è prossima all'essíccamento. E', opportuno raccogliere in anticipo per impedire deiscenza dei semi, loro perdita di colore ed attacchi di Tonchio che possono pregiudicare seriamente il prodotto.

PRODUZIONE: si aggira sui 6-10 q per ettaro con punte massime di 20 q per ettaro.

CONSERVAZIONE: con le stesse modalità riportate per il seme secco di altre leguminose (es. Fagiolo).

AVVERSITA': oltre a quelle riportate per le altre leguminose da granella si ricorda il bruchide (Laria lentis) particolarmente dannoso per i tipi di seme grosso.

La Lenticchia, come il Cece, possiede un elevato potere catorico ed un alto potere nutritivo. Il seme maturo ed essiccato è largamente impiegato nell'alimentazione come minestra o come contorno, o componente di piatti tipici regionali a base di carni in umído. La Lenticchia, come tutti i legumi, è indicata nella stitichezza atonica. ricca di proteine, zuccheri, ferro e fosforo.

B108-1k - Lenticchia - 1 Kg
€ 10.92

Eventi e Fiere Bio 2019

Elenco di fiere, saloni e festival d'Italia e d'Europa sul biologico e l'agricoltura. 

Un’occasione di relazione e scoperta, tra chi ama la terra e vive nel pieno rispetto dell’ambiente e della natura..

Schede tecniche di coltivazione

Schede orticole

Schede tecniche di coltivazione ortaggi. Informazioni utili e consigli su orto e giardino per effettuare una produttiva coltivazione in agricoltura biologica.

Calendario imbottigliamento vino

La tradizione lunare consiglia di imbottigliare: al primo quarto, in fase di luna crescente, per ottenere vini frizzanti - all'ultimo quarto, in fase di luna calante, i vini a lungo invecchiamento.. Leggi tutto

Notizie dal settore dell'agricoltura

Articoli, notizie e comunicati stampa relativi al settore agricolo. Tutto sul mondo dell'agricoltura.